fbpx
Seleziona una pagina

Facebook è una piattaforma social che offre diverse opportunità in ambito di Web Marketing, dalla sponsorizzazione dei post all’imminente uscita di Facebook Shops.

Un accorgimento che può risultare utile, al fine di migliorare la propria presenza e condivisone dei propri contenuti su questo social network, è quello di collegare un gruppo Facebook alla propria pagina Facebook aziendale.

I gruppi Facebook, in realtà, sono nati inizialmente come un semplice luogo di aggregazione e discussione fra persone, quindi fra soli profili personali e non aziendali.

Lo strumento che le aziende potevano utilizzare era solo ed esclusivamente la pagina Facebook. Infatti, non si poteva gestire tramite la propria pagina un gruppo postando e commentando al suo interno.

In questo breve articolo ti spiegherò in modo preciso come collegare il tuo Gruppo Facebook (ovviamente legato alla tua attività o impresa) alla tua Pagina Facebook aziendale. Inoltre ti spiegherò i motivi per il quale è utile farlo e le sue funzionalità.

 

Passaggi per collegare un Gruppo Facebook alla Pagina Facebook

Ora andrò a spiegarvi quali sono i procedimenti che dovrai seguire per unire un gruppo alla tua pagina Facebook.

Per prima cosa devi entrare nella pagina Facebook:

  • se nel menù presente sulla sinistra è già visualizzabile la voce “Gruppi”, significa che la funzione è già attiva e puoi passare direttamente al punto 4.
  • se invece non è presente nel menù, vediamo insieme come attivarlo:
  1. Vai nelle Impostazioni della pagina Facebook, e poi seleziona la voce “Modelli e tab” dal menu a sinistra della schermata.
  2. Al fondo della schermata che si aprirà troverai il pulsante “Aggiungi una tab”, cliccandoci sopra si aprirà una finestra con un elenco di tab che puoi aggiungere.
  3. Aggiungi la tab dei gruppi. Tornando sulla home della Pagina comparirà la voce “Gruppi”.
    NB: se non è presente, vol dire che la tua pagina deve essere aggiornata alla nuova versione.
  4. Seleziona la voce di menu “Gruppi” presente sulla sinistra della Home della Pagina Facebook e clicca su “Collega il tuo Gruppo”
  5. Per completare il tutto, seleziona il gruppo giusto da collegare.

Perché usare un Gruppo Facebook per promuovere un’azienda

Come ho detto in precedenza, i gruppi Facebook non sono stati creati come uno strumento di cui le aziende potevano servirsi.

Questo non ha di certo scoraggiato le aziende ed i professionisti a sfruttare i gruppi per scopi aziendali e pubblicitari. Semplicemente usavano o i propri profili personali o profili finti con il nome dell’impresa.

Alla fine Facebook ha deciso di “regolamentare” questo fenomeno che era incontrastabile. Era arrivato il momento per sfruttare questa necessità e soddisfarla inserendo un’apposita funzionalità, appunto quella per unire il proprio gruppo Facebook alla pagina Aziendale.

Se andiamo ad analizzare questi 2 strumenti, possiamo affermare che sono diversi tra di loro ma allo stesso possono essere utilizzati in combinazione per creare una comunicazione sui social ancora più efficace. Possiamo definirli come due strumenti complementari.

Possiamo paragonare la Pagina Facebook ad un sito aziendale, perché è “di proprietà” dell’azienda o del professionista in questione. Si tratta di canale unidirezionale, ovvero azienda che si rivolge ad un pubblico esterno, ed è controllato direttamente dall’azienda stessa.

Invece il Gruppo Facebook lo possiamo definire come una sorta di forum, ovvero un luogo in cui le persone comunicano (quasi) liberamente fra loro.

L’azienda o il professionista si occupano di pubblicare costantemente contenuti e di fare da controllore e/o partecipante alle discussioni. Rispetto alla pagina il gruppo è un canale multidirezionale, ovvero persone che si rivolgono verso altre persone). Questo innesca spesso e volentieri un livello di partecipazione ed interesse superiore rispetto ad altri strumenti come la pagina Facebook stessa.

 

Quali sono i principali vantaggi del Gruppo Facebook

Collegando il proprio gruppo Facebook alla pagina aziendale si possono ottenere diversi vantaggi come:

  • Una maggiore visibilità sulla piattaforma social.
  • Un numero maggiore di interazioni e più coinvolgimento da parte di chi ti segue e non.
  • Puoi ricevere diverse idee, spunti e informazioni utili sul settore e su come migliorare la propria attività.
  • Creare un legame più stretto col proprio pubblico di potenziali clienti.
  • Aumentare la fiducia verso il Brand e di conseguenza la spinta emotiva all’acquisto da parte dei potenziali clienti.
  • Aumentare la fidelizzazione dei clienti.

Un gruppo Facebook non deve essere gestito allo stesso modo di una pagina Facebook. L’attenzione non va posta sul fare pubblicità ma va posta alle persone e alle loro opinioni.

 

Conclusioni

Le strategie di Web Marketing, in grado di aumentare sensibilmente la tua visibilità sul web, sono davvero tante ed ognuna con diversi vantaggi.

A volte però bastano anche piccoli accorgimenti come questo per migliorare la propria presenza online. Aiuta le vendite e quindi l’efficacia in generale della strategia pubblicitaria più ampia attraverso l’utilizzo di social networks come Facebook.

Per impostare una strategia di Web Marketing su misura per il tuo business, scegli di affidarti ad un professionista del settore. Ti aiuterà a non commettere errori sul web e creare un progetto serio e duraturo.