Seleziona una pagina

E’ luogo comune per i non addetti ai lavori che sia sufficiente “Mettere in evidenza” un post per impostare una campagna pubblicitaria su Facebook. A rafforzare questa convinzione vi è il “falso” presupposto in base al quale “siccome su Facebook ci sono milioni si persone (almeno per quanto riguarda l’Italia) qualcuno dovrà per forza acquistare i miei prodotti”. Tralasciando il (lungo) ragionamento che potremmo aprire sulla necessità di segmentare adeguatamente il mercato obiettivo, non solo per evitare di spendere soldi inutilmente ma anche per comunicare con quei soggetti a cui il  mio prodotto/servizio è dedicato (se a te piace il rosso non basterà una pubblicità su Facebook per convincerti che è meglio il verde…), occorre tenere necessariamente in considerazione quando si imposta una campagna di pubblicità su Facebook della “fase di apprendimento“.

Quando iniziamo a pubblicare un gruppo di inserzioni su Facebook, che si tratti dell’inizio della campagna o di un momento successivo a una modifica significativa, non Facebook non dispone di tutti i dati necessari per garantire una pubblicazione stabile. Per ottenere tali dati, occorre mostrare le inserzioni a vari tipi di persone, per capire chi è più propenso a eseguire l’azione per cui si sta effettuando l’ottimizzazione (la tua scelta per “Ottimizzazione per la pubblicazione dell’inserzione”). Questo processo è noto, appunto, come “fase di apprendimento”.
La fase di apprendimento inizia l’ora successiva alla creazione di una campagna o ad una modifica significativa.
Una modifica significativa è qualsiasi modifica apportata agli elementi seguenti di un gruppo di inserzioni:

  • Offerte
  • Budget
  • Targetizzazione
  • Creatività dell’inserzione
  • Scelta per “Ottimizzazione per la pubblicazione dell’inserzione”
  • Programmazione

Dopo aver ottenuti i dati necessari, la fase di apprendimento termina e le prestazioni del gruppo di inserzioni dovrebbero stabilizzarsi. La pubblicazione si stabilizzerà ulteriormente man mano che vengono raccolti da Facebook altri dati dopo la fase di apprendimento.
A questo punto, si possono prendere decisioni consapevoli circa il gruppo di inserzioni. Se i risultati sono soddisfacenti, si può continuare così oppure si può valutare di aumentare il budget. Se non i risultati non soddisfano, si può modificare il gruppo di inserzioni per provare a migliorarne le prestazioni o puoi metterlo in pausa.

Cosa succede durante la fase di apprendimento di una Pubblicità su Facebook?

Spesso il un numero di fluttuazioni delle prestazioni è superiore al solito. E’ consigliabile non apportare modifiche significative al gruppo di inserzioni durante la fase di apprendimento. In caso contrario, la fase potrebbe ripartire da capo prima di aver generato informazioni significative.

Di solito, quanto dura la fase di apprendimento di una pubblicità su Facebook?

Il gruppo di inserzioni deve ottenere circa 50 dei risultati per cui è ottimizzato entro una settimana dall’inizio della pubblicazione (o dall’ultima modifica significativa) per completare la fase di apprendimento.
Se il gruppo di inserzioni è ottimizzato per le conversioni, occorre considerare anche la “finestra di conversione” . Ad esempio se la finestra di conversione è di 1 giorno dal clic, le 50 conversioni all’incirca di cui si ha bisogno devono tutte verificarsi entro 1 giorno rispetto al clic che le ha determinate. Se si usa una finestra di conversione di 7 giorni dal clic, è consigliabile di pubblicare il gruppo di inserzioni per almeno 10 giorni, in modo che sia possibile acquisire le conversioni che ricadono in questa finestra più ampia.

E’ da tenere presente che questi numeri rappresentano un’indicazione generale e che potrebbero variare in base al gruppo di inserzioni e alla scelta di “Ottimizzazione per la pubblicazione dell’inserzione”.

La fase di apprendimento termina solo quando il gruppo di inserzioni ottiene circa 50 risultati?

No. La fase di apprendimento può terminare in due casi:

  • Il gruppo di inserzioni ottiene 50 dei risultati per cui è ottimizzato a partire dall’inizio della pubblicazione (o dall’ultima modifica significativa). Ciò significa che si sono ottenute informazioni sufficienti per iniziare a pubblicare l’inserzione con maggiore stabilità. Una modifica significativa, però, potrebbe attivare una nuova fase di apprendimento. La pubblicazione si stabilizzerà ulteriormente man mano che vengono raccolti altri dati dopo la fase di apprendimento.
  • Il gruppo di inserzioni non ottiene i 50 risultati per cui è ottimizzato dopo un determinato periodo di tempo. Il gruppo di inserzioni non si stabilizza, ma Facebook non mostrerà più la fase di apprendimento. Questa situazione può verificarsi se l’azione per cui è ottimizzato il gruppo di inserzioni è troppo rara (non si verifica per il numero minimo di volte spiegato in precedenza) o se il gruppo di inserzioni non è abbastanza competitivo nell’asta. In questo caso, si consiglia di adottare una o tutte le strategie seguenti:
    • Effettuare l’ottimizzazione per un risultato che si verifica più spesso (ad es. se si sta ottimizzando per le conversioni degli acquisti, si può passare alle conversioni relative agli articoli aggiunti al carrello)
    • Ampliare la targetizzazione
    • Ampliare i posizionamenti
    • Modificare le creatività dell’inserzione

Fase di apprendimento campagne Facebook

Come abbiamo visto la pianificazione, lo sviluppo e la gestione di una campagna finalizzata a promuovere una pubblicità su Facebook sono aspetti tutt’altro che banali e, per evitare di perdere soldi e tempo sarebbe sempre il caso di affidarsi ad un professionista. D’altronde nessuno sano di mente penserebbe mai di aprire un ristorante solo perchè ha letto un libro di ricette. Fare il ristoratore è una professione complessa, perchè non dovrebbe esserlo anche quella di consulente di Digital Marketing?

 

(Fonte dati: Facebook Ads)

Richiedi un preventivo per i nostri servizi

Compila il seguente modulo, indicando nelle note a quale servizio sei maggiormente interessato, per essere ricontattato entro 48 ore da un addetto di Dimensione Marketing.

5 + 6 =

Pubblicità su Facebook: attenzione alla fase di apprendimento
5 (100%) 2 votes